immagine

Una tecnologia innovativa di analisi del DNA

Durante la gravidanza nel sangue materno sono presenti piccoli frammenti di DNA libero della madre e del feto.

L’affidabilità di Harmony nasce da un approccio tecnologico di analisi del DNA che prende in esame solo i cromosomi specificamente d’interesse

e garantisce una misurazione accurata del DNA fetale utilizzando SNP (polimorfismi a singolo nucleotide) per ottenere una maggiore precisione.

Approccio mirato ‘DANSR’ per un’analisi più approfondita dei cromosomi di interesse rispetto al sequenziamento casuale di tutti i cromosomi

Rispetto ai test che analizzano in modo casuale tutto il DNA libero fetale (cfDNA), l’esame prenatale Harmony si concentra invece solo sul cfDNA dei cromosomi d’interesse. Questo approccio esclusivo e mirato permette un’analisi più approfondita, generando sostanzialmente risultati più accurati.

grafico

Il microarray personalizzato quantifica i prodotti DANSR con rapidità e accuratezza

La tecnologia microarray è un metodo di quantificazione altamente consolidato e rappresenta oramai lo standard di affidabilità nelle applicazioni diagnostiche genetiche prenatali.

Il test DANSR, a differenza degli approcci di sequenziamento, proprio grazie alla sua natura ‘mirata’, è l’unico in grado di sfruttare la tecnologia microarray per il test Harmony.

Impiegando il microarray al posto del sequenziamento si ottengono notevoli risparmi di tempo; i tempi di risposta del laboratorio si riducono ad appena 3 giorni.

L’affidabilità del test è ulteriormente migliorata grazie alle eccellenti performances ottenute mediante i microarray che vanno ulteriormente a migliorare il tasso di successo dell’analisi già di per sé elevato: si ha un risultato nel 99% dei campioni idonei.